Vino rosso Aglianico - maturazione tardiva, ricco di tannini, roccia vulcanica. L'antica e spessa uva rossa italiana delizia gli intenditori di vino da decenni, tanto che il sinonimo "Barolo del Sud" non ha bisogno di ulteriori spiegazioni. Lo facciamo comunque, perché nel vino Aglianico c'è molto di più di quello che si vede. Alta qualità, piccole terrazze lungo vulcani estinti, e una derivazione del nome che fa discutere gli esperti. 

Filter schließen
di fino
 
 
 
 
 
 
Non sono stati trovati risultati con i filtri applicati.
BIO
Bocca di Lupo Castel del Monte DOC 2017 - Tormaresca Bocca di Lupo Castel del Monte DOC 2017 - Tormaresca
Vino rosso secco Italia Puglia (IT) Castel del Monte DOC (IT)
65,40 € *
0.75 l (87,20 € * / 1 l)
70011-IT-RW-AG-026-06
BIO
- Trentangeli Castel del Monte Rosso DOC 2017 - Tormaresca
Vino rosso secco Italia Puglia (IT) Castel del Monte DOC (IT)
15,88 € *
0.75 l (21,17 € * / 1 l)
70011-IT-RW-BL-029-09
Kaufe 6, spare 5%
I Tratturi Rosso 2020 - Cantine San Marzano I Tratturi Rosso 2020 - Cantine San Marzano
Vino rosso secco Italia Puglia (IT) Salento IGT (IT)
6,86 € *
0.75 l (9,15 € * / 1 l)
70342-IT-RW-BL-517-12
Indomito Aglianico del Beneventano 2019 - Francesco Minini Indomito Aglianico del Beneventano 2019 - Francesco Minini
Vino rosso secco Italia Campania (IT)
6,66 € *
0.75 l (8,88 € * / 1 l)
70125-IT-RW-AG-001-11
Contado Aglianico del Molise Riserva DOC 2014 - Di Majo Norante
Contado Aglianico del Molise Riserva DOC 2014 - Di Majo Norante
Vino rosso secco Italia Molise (IT) Molise DOC (IT)
10,15 € *
0.75 l (13,53 € * / 1 l)
70659-IT-RW-AG-009-15
BIO
Ramitello Biferno Rosso DOC 2013 - Di Majo Norante
Ramitello Biferno Rosso DOC 2013 - Di Majo Norante
Vino rosso secco Italia Molise (IT) Biferno DOC (IT)
10,14 € *
0.75 l (13,52 € * / 1 l)
70659-IT-RW-BL-001-13
BIO
Molí Rosso Terre degli Osci IGT 2016 - Di Majo Norante Molí Rosso Terre degli Osci IGT 2016 - Di Majo Norante
Vino rosso secco Italia Molise (IT) Terre degli Osci IGT (IT)
6,05 € *
0.75 l (8,07 € * / 1 l)
70659-IT-RW-BL-002-16
BIO
Don Luigi Molise Riserva DOC 2012 - Di Majo Norante Don Luigi Molise Riserva DOC 2012 - Di Majo Norante
Vino rosso secco Italia Molise (IT) Molise DOC (IT)
21,42 € *
0.75 l (28,56 € * / 1 l)
70659-IT-RW-BL-006-12
Ensis Taurasi DOCG 2013 - Vesevo Ensis Taurasi DOCG 2013 - Vesevo
Vino rosso secco Italia Campania (IT) Taurasi DOCG (IT)
18,97 € * 16,92 € *
0.75 l (22,56 € * / 1 l)
70697-IT-RW-AG-008-12
Aglianico Beneventano IGT 2017 - Vesevo Aglianico Beneventano IGT 2017 - Vesevo
Vino rosso secco Italia Campania (IT) Beneventano IGT (IT)
7,08 € *
0.75 l (9,44 € * / 1 l)
70697-IT-RW-AG-009-15
Bolonero Castel del Monte Rosso 2017 - Torrevento Bolonero Castel del Monte Rosso 2017 - Torrevento
Vino rosso secco Italia Puglia (IT) Castel del Monte DOC (IT)
6,66 € *
0.75 l (8,88 € * / 1 l)
70729-IT-RW-BL-001-17
Guaglione Irpinia Aglianico DOC 2018 - I Capitani Guaglione Irpinia Aglianico DOC 2018 - I Capitani
Vino rosso secco Italia Campania (IT) Irpinia DOC (IT)
8,71 € *
0.75 l (11,61 € * / 1 l)
70017-IT-RW-AG-001-18
Taurasi Bosco Faiano DOCG 2013 - I Capitani Taurasi Bosco Faiano DOCG 2013 - I Capitani
Vino rosso secco Italia Campania (IT) Taurasi DOCG (IT)
22,05 € *
0.75 l (29,40 € * / 1 l)
70017-IT-RW-AG-002-13
Jumara Irpinia Campi Taurasini DOC 2018 - I Capitani Jumara Irpinia Campi Taurasini DOC 2018 - I Capitani
Vino rosso secco Italia Campania (IT) Irpinia DOC (IT)
12,81 € *
0.75 l (17,08 € * / 1 l)
70017-IT-RW-AG-003-15
CONSIGLIATO!
I Muri Rosso Puglia 3,0 l Bag in Box Weinschlauch - Vigneti del Salento I Muri Rosso Puglia 3,0 l Bag in Box Weinschlauch - Vigneti del Salento
Vino rosso secco Italia Puglia (IT) Puglia IGT (IT)
19,92 € *
3 l (6,64 € * / 1 l)
70336-IT-RW-BL-010-BIB
Luccarelli Rosso Puglia 2020 - Farnese Vini Luccarelli Rosso Puglia 2020 - Farnese Vini
Vino rosso secco Italia Puglia (IT)
6,10 € *
0.75 l (8,13 € * / 1 l)
70697-IT-RW-BL-016-18
1 di 2

Vino Aglianico della Basilicata e della Campania

Il carattere dei vini rossi Aglianico è modellato dalla coltivazione su piccole terrazze sparse su vulcani spenti, come il Monte Vulture in Basilicata o le colline intorno a Taurasi. Lì, l'Aglianico si presenta estremamente ricco di corpo e tannini, accompagnato da un'acidità ridotta ma prominente. Una struttura vellutata avvolta in un vestito rosso rubino a scuro profondo testimonia la vinificazione impegnativa che inizia dalla vendemmia tardiva sui vigneti rivestiti di roccia vulcanica. L'Aglianico è speciale in molti modi, ma è soprattutto il gusto che rende il vitigno popolare e ricercato.

Gusto e carattere dell'Aglianico

Il gusto del vino rosso Aglianico è caratterizzato da forti tannini e da un'acidità pronunciata, che si sviluppano in un piacere ben arrotondato se invecchiato a lungo. I tannini vellutati danno al vino del sud Italia un corpo pieno con un concentrato di spezie. Al palato, potenti aromi di origine vulcanica o prugna, cioccolato e frutti di bosco scuri sono raccomandati. Grazie alla maturazione tardiva del vitigno Aglianico, gli aromi potenti si accumulano, ma sono anche viziati dalla freschezza del freddo notturno. Il colore è segnato dalle uve a buccia spessa, ricche di tannini, e riempiono il bicchiere di uno splendore rosso rubino.

Il miglior Aglianico - DOCG Taurasi e DOC Aglianico del Vulture

La Campania e la Basilicata sono predestinate al vitigno Aglianico grazie al suolo, al clima e ai luoghi. L'uva germoglia presto e matura tardi - la vendemmia inizia in parte a novembre. Una coltivazione nel nord del paese non è quindi possibile, poiché le uve non raggiungerebbero la loro piena maturazione. Così, l'Aglianico è coltivato quasi esclusivamente nel sud dell'Italia. Altre aree di coltivazione sono in California e in Australia.

Tuttavia, i migliori vini Aglianico provengono dalle regioni Campania e Basilicata. Qui, i vini raggiungono lo status di DOCG fino a 600 metri sul livello del mare, per esempio a Taurasi o come DOC Aglianico del Vulture. Lungo il vulcano spento del Monte Vulture, la DOC Aglianico del Vulture è vinificata in purezza e produce vini scuri, concentrati e tannici che migliorano solo con l'età.

Durata di conservazione del vino rosso Aglianico

Con i suoi tannini molto pronunciati, il vino rosso Aglianico non solo è ideale per un lungo invecchiamento, ma è anche altamente raccomandato. Tuttavia, l'Aglianico non dovrebbe essere bevuto giovane. Attraverso la conservazione, i tannini prominenti e l'acidità scompaiono e rendono il vino rotondo e vellutato. Come ogni vino rosso, il vino Aglianico deve essere conservato in un luogo fresco, buio e resistente alla temperatura fino al momento ottimale, circa 5 anni dopo la vinificazione, per servire il nobile vino.

Uve Aglianico in cantina - con degradazione acida e legno

In cantina, le uve sono sottoposte a una vinificazione estremamente delicata. A causa della forte acidità, nella maggior parte dei casi è necessaria una riduzione biologica dell'acido, che di solito avviene anche in botti di legno. Questo dà al vino una struttura cremosa e una nota di legno nobile. Dalla coltivazione alla vendemmia fino alla produzione del vino, il vino rosso Aglianico subisce un processo di vinificazione che soddisfa i più alti standard. Si può gustare, si può apprezzare - l'Aglianico è speciale.

Riduzione dell'acido malolattico - dalla scatola dei trucchi del viticoltore

La riduzione dell'acido malolattico (Malo) o riduzione biologica dell'acido (BSA) è la riduzione dell'acido malico nel vino da parte di un batterio chiamato Oenococcus oeni. Il batterio converte l'acido malico in acido lattico e CO2. Questo rende il vino più morbido e cremoso e quindi contiene meno acido. Questo processo è un mezzo importante per rendere il vino più morbido, soprattutto nel caso di vini molto acidi. 

Il nome Aglianico - origine ed etimologia

Il vitigno Aglianico è vecchio, molto vecchio, più di 2.500 anni si dice. L'opinione generale è che furono i Fenici a spedire il vitigno dalla Grecia al sud dell'Italia attraverso le loro rotte commerciali e la colonizzazione. Il nome Vitis Helenica - vino greco - è sempre in agitazione in questa origine come sinonimo di Aglianico. Tuttavia, le prove di questa teoria sono relativamente scarse. Le analisi del DNA non hanno fornito alcun collegamento con il vitigno Aglianico e i vitigni della Grecia. Piuttosto, l'analisi ha indicato strette relazioni con vitigni campani e lucani, soprattutto con l'Aglianicone, un discendente dell'Aglianico. 

L'ipotesi che l'Aglianico fosse di origine greca risale al 1581, ad opera di uno studioso di nome Giambattista della Porta. Ha equiparato l'antico vitigno Helvola, descritto da Plinio il Vecchio, all'hellanico - un'uva ellenica. Da allora in poi, è stato considerato tra gli autori di vino che Aglianico uguale hellanico uguale vitigno greco.

Tuttavia, questa tesi è contraddetta da molti fatti, tra cui principalmente il colore dei due vini. Mentre l'Helvola era un vino giallastro, le uve Aglianico sono molto scure. Inoltre, l'aggettivo hellenicus, che descriveva oggetti di origine greca, non esisteva al tempo di Plinio il Vecchio. Le fonti romane hanno sempre parlato di graecus; uva greca e mai uva ellenica.

La prima menzione scritta dell'Aglianico viene nel 1520 da un documento del conte Giulio Antonio Acquaviva d'Aragona, che coltivava anche Aglianiche tra le sue viti - plurale per Aglianico. Un'origine etimologica dallo spagnolo è probabile, dato che la prima menzione di Aglianico risale al periodo dell'occupazione spagnola dell'Italia. La parola spagnola per pianura llano fornisce una traccia calda dell'origine del nome Aglianico, poiché la sillaba lla si pronuncia glia in italiano. Se si prendono in mano i dialetti più antichi, che si riferiscono al vitigno come la Glianica , il significato del nome Aglianico è ovvio: l'uva della pianura.

Comprare il vino Aglianico

Ordina il vino Aglianico online dal nostro negozio di vino online. Qui puoi sperimentare i vantaggi di uno shopping rilassato da casa o in viaggio e anche beneficiare della nostra spedizione veloce e sicura. Fai un viaggio attraverso la varietà mondiale di vini su VINELLO.co.uk e scopri i vini rossi di prima classe e premiati, i vini bianchi e il rosé a buon mercato e in abbondanza colorata. Acquista il vino Aglianico online e rinunceremo alle spese di spedizione a partire da un valore di acquisto di 120€. Invia il tuo pacco in quasi tutto il mondo e goditi un acquisto spensierato di specialità di vino internazionali e nazionali.

Per domande e desideri siamo a vostra disposizione con piacere. Potete raggiungerci via e-mail a [email protected], per telefono 0351 - 469 256 55 o su Facebook e Instagram @vinello_wine. Siamo sempre felici di incontrare nuovi buongustai e di vivere con voi il grande mondo del vino.

Informazioni utili su Aglianico
Che cos' è il vino Aglianico?

L'Aglianico è un vitigno a bacca rossa da cui si ricava un vino rosso ricco di tannini e di ricchezza. A causa della tarda maturazione, il vitigno è coltivato esclusivamente nel sud Italia e in zone calde, come Australia e California. Il vino rosso Aglianico è spesso prodotto su rocce vulcaniche e vulcani estinti. L'Aglianico è anche conosciuto come il Barolo del Sud, il che suggerisce l'alta qualità dalla coltivazione alla vinificazione nonché il corpo ben strutturato e aromatico.
Qual è la temperatura di degustazione ideale per il vino Aglianco?

La temperatura di beva ottimale per il vino Aglianico è compresa tra 15 e 18°C.
Quali piatti si abbinano ad Aglianico?

Il vino rosso Aglianico si armonizza con la carne rossa e la selvaggina. Il vino Aglianico completa anche i formaggi stagionati. Come specialità italiana, l'Aglianico ha anche una cucina italiana.
Aglianico ha bisogno di respirare vino?

Per dispiegare appieno il suo potenziale, un vino rosso Aglianico deve essere riempito in una caraffa 3 ore prima del godimento. Tuttavia, se conservato per 5 anni, il vino può essere bevuto anche direttamente dopo l'apertura.
SU