♥ Attualmente 17 101 vini solo per te! ♥
Un consiglio personale!
Imballaggio sicuro!
Spedizione affidabile!

Vino dalla Sicilia

(327)

La Sicilia, la più grande isola del Mediterraneo merita grandi vini. I viticoltori siciliani hanno seguito questo richiamo negli ultimi decenni, deliziando il mondo del vino con vini bianchi leggeri e rossi neri profondi. Che sia ai piedi del possente Etna, nell'interno verde e lussureggiante o nelle calde strisce costiere, il vino siciliano non può essere etichettato. E se lo fai, c'è solo una cosa da sapere: la viticoltura sull'isola di Sicilia è in aumento.

Per saperne di più su Vino dalla Sicilia
Filter schließen
di fino
Premiati  
24 h 🚀  
Non sono stati trovati risultati con i filtri applicati.
Compra 18, risparmia il 10%
Corvo Bianco Terre Siciliane 2021 - Duca di Salaparuta
Corvo Bianco Terre Siciliane 2021 - Duca di Salaparuta
Vino bianco secco Italia Sicilia (IT) Terre Siciliane IGT (IT)
Compra 18, risparmia il 10%
Glicine Rosato Terre Siciliane IGT 2020 - Duca di Salaparuta
Glicine Rosato Terre Siciliane IGT 2020 - Duca di Salaparuta
Vini rosati secco Italia Sicilia (IT) Terre Siciliane IGT (IT)
CONSIGLIATO!
TANK No 11 Syrah Appassimento 2021 - Cantine Minini
TANK No 11 Syrah Appassimento 2021 - Cantine Minini
Vino rosso Appassimento semi-secco Italia Sicilia (IT) Terre Siciliane IGT (IT)
CONSIGLIATO!
TANK No 26 Nero d'Avola Appassimento IGT 2021 - Cantine Minini
TANK No 26 Nero d'Avola Appassimento IGT 2021 - Cantine Minini
Vino rosso Appassimento secco Italia Sicilia (IT) Terre Siciliane IGT (IT)
vegano vegano
Passivento Bianco Terre Siciliane IGT 2021 - Barone Montalto
Passivento Bianco Terre Siciliane IGT 2021 - Barone Montalto
Vino bianco semi-secco Italia Sicilia (IT) Terre Siciliane IGT (IT)
Collezione Famiglia Syrah Terre Siciliane IGT 2020 - Barone Montalto
Collezione Famiglia Syrah Terre Siciliane IGT 2020 - Barone Montalto
Vino rosso secco Italia Sicilia (IT) Terre Siciliane IGT (IT)
TANK No 57 Grillo Appassimento Sicilia DOC 2021 - Cantine Minini
TANK No 57 Grillo Appassimento Sicilia DOC 2021 - Cantine Minini
Vino bianco Appassimento secco Italia Puglia (IT)
Compra 6 bottiglie e risparmia il 5%!
Corvo Rosa Terre Siciliane 2021 - Duca di Salaparuta
Corvo Rosa Terre Siciliane 2021 - Duca di Salaparuta
Vini rosati secco Italia Sicilia (IT) Terre Siciliane IGT (IT)
Compra 6 bottiglie e risparmia il 5%!
Compra 6 bottiglie e risparmia il 5%!
Collezione Famiglia Syrah Terre Siciliane IGT 2019 - Barone Montalto
Collezione Famiglia Syrah Terre Siciliane IGT 2019 - Barone Montalto
Vino rosso secco Italia Sicilia (IT) Terre Siciliane IGT (IT)
Compra 6 bottiglie e risparmia il 5%!
La Fuga Contessa Entellina Sicilia DOC 2021 - Donnafugata
La Fuga Contessa Entellina Sicilia DOC 2021 - Donnafugata
Vino bianco secco Italia Sicilia (IT)
Collezione Famiglia Viognier Terre Siciliane IGT 2021 - Barone Montalto
Collezione Famiglia Viognier Terre Siciliane IGT 2021 - Barone Montalto
Vino bianco secco Italia Sicilia (IT) Terre Siciliane IGT (IT)
Passivento Rosso Terre Siciliane IGT - Barone Montalto
Passivento Rosso Terre Siciliane IGT - Barone Montalto
Vino rosso semi-secco Italia Sicilia (IT) Terre Siciliane IGT (IT)
Rari Nero d'Avola Terre Siciliane IGP 2019 - Cantine San Marzano
Rari Nero d'Avola Terre Siciliane IGP 2019 - Cantine San Marzano
Vino rosso semi-secco Italia Sicilia (IT) Terre Siciliane IGT (IT)
Collezione Famiglia Passivento Nero d'Avola Rosato 2020 - Barone Montalto
Collezione Famiglia Passivento Nero d'Avola Rosato 2020 - Barone Montalto
Vini rosati semi-secco Italia Sicilia (IT) Terre Siciliane IGT (IT)
Chardonnay trocken - Käfer
Chardonnay trocken - Käfer
Vino bianco secco Italia Sicilia (IT)
bio bio
vegano vegano
Sontino BioVegan Chardonnay halbtrocken - F. W. Langguth Erben
Sontino BioVegan Chardonnay halbtrocken - F. W. Langguth Erben
Vino bianco semi-secco Italia Sicilia (IT)
Merlot Sicilia DOC - Stemmari Merlot Sicilia DOC - Stemmari
Vino rosso secco Italia Sicilia (IT) Sicilia DOC (IT)
Grillo Sicilia DOC 2021 - Stemmari
Grillo Sicilia DOC 2021 - Stemmari
Vino bianco secco Italia Sicilia (IT) Sicilia DOC (IT)
Pinot Grigio DOC - Käfer
Pinot Grigio DOC - Käfer
Vino bianco secco Italia Sicilia (IT)
CONSIGLIATO!
Doppio Passo Grillo Sicilia DOC 2021 - CVCB
Doppio Passo Grillo Sicilia DOC 2021 - CVCB
Vino bianco Doppio Passo secco Italia Sicilia (IT) Sicilia DOC (IT)
Syrah Terre Siciliane 2020 - Vigneti Zabu
Syrah Terre Siciliane 2020 - Vigneti Zabu
Vino rosso secco Italia Sicilia (IT) Terre Siciliane IGT (IT)
-
Vigna S.Francesco Cabernet Sauvignon Contea di Sclafani DOC 2017 - Tenuta Regaleali
Vino rosso secco Italia Sicilia (IT) Sicilia DOC (IT)
Passiata Terre Siciliane 2019 - Stemmari Passiata Terre Siciliane 2019 - Stemmari
Vino rosso secco Italia Sicilia (IT) Terre Siciliane IGT (IT)
Lamùri Nero d'Avola Sicilia DOC 2019 - Tenuta Regaleali
Lamùri Nero d'Avola Sicilia DOC 2019 - Tenuta Regaleali
Vino rosso secco Italia Sicilia (IT) Sicilia DOC (IT)
1 di 13

Vino siciliano; Marsala, Nero d'Avola, bellissimo!

Con il vino da dessert Marsala, la Sicilia ha acquisito un'alta reputazione molto tempo fa - ma i tempi cambiano. Dopo la diminuzione della domanda e la conseguente forte riduzione della viticoltura, la situazione favorevole sembrava rovinare ora solo l'olio d'oliva e il grano. Solo una nuova comprensione dei punti di forza locali, puri investimenti e una maggiore consapevolezza della qualità hanno dato nuovo slancio ai viticoltori, così che oggi il vino siciliano è popolare e ricercato in tutto il mondo.

Vino dalla Sicilia - da Marsala ad Avola all'Etna

Il vitigno Nero d'Avola, dal colore scuro, rappresenta l'ascesa dell'isola mediterranea come nessun'altra uva. Il vino rosso potente e ben strutturato interiorizza il calore, i venti, il temperamento della Sicilia. Ma sono soprattutto i vini bianchi che ci raggiungono dal sud dell'Italia. Con i vitigni locali Grillo, Catarrato e Fiano e con i vitigni importati Chardonnay e anche Riesling , i viticoltori riescono a produrre una grande varietà di vini bianchi leggeri, frizzanti e freschi utilizzando la più moderna tecnologia di cantina. 

Specialità come l'Etna Rosso e i vini rossi dal vitigno autoctono Nerello aprono un campo molto più ampio di tipi di vino dalla Sicilia. Grazie alle rocce vulcaniche, i vini acquisiscono una forte mineralità. Le forti e lunghe ore di sole, d'altra parte, si notano nel vino liquoroso Marsala, famoso in tutto il mondo, che con la sua meravigliosa dolcezza e struttura morbida è un ingrediente indispensabile per e accanto al cibo. 

La viticoltura in Sicilia ha molto da offrire e ancora di più da scoprire - non da ultimo grazie alla storia movimentata che ha plasmato l'isola mediterranea in ciò che rappresenta oggi: varietà, piacere, classe mondiale.

Storia della viticoltura in Sicilia

L'attività vulcanica sottomarina e gli spostamenti tettonici sono l'inizio della storia, in quanto la Sicilia non è meno sede del dormiente Monte Etna, roccia vulcanica in grado di produrre un aroma unico nel vino. 

Ciò che seguì furono innumerevoli tribù e popoli che a volte più a volte meno promossero la viticoltura. Le prime tradizioni provengono da Fenici e Greci, che distribuirono il vino locale nell'area mediterranea con i primi centri commerciali in Sicilia. Antiche colonie greche come Siracusa suggeriscono un'origine greca di molti vitigni. Il vitigno Grecanico in particolare suona eccessivamente greco.

La storia a scacchi è ulteriormente divisa tra vari popoli e occupanti. Mentre i romani e i fenici erano appassionati di viticoltura, i cartaginesi, gli arabi e le tribù barbare del nord avevano poco interesse per essa. Tuttavia, hanno plasmato l'economia della Sicilia - gli arabi hanno rafforzato la coltivazione delle olive e delle mandorle. Sono tutti prodotti agricoli che ancora oggi adornano la campagna siciliana.

Al più tardi verso il 1780 gli inglesi seppero apprezzare molto la specialità Marsala. Il vino dolce non era certo estraneo al morale alto dei marinai della flotta inglese di Sua Maestà. 

Le vecchie forze stanno svanendo

Il vino dolce di Marsala dalla Sicilia aveva rivendicato un mercato lucrativo per se stesso attraverso l'impero britannico. Tuttavia, questo status speciale non durò - il vino liquoroso Marsala passò di moda. Il vino dolce di Sicilia è ancora bevuto con piacere e usato nella cucina italiana per i piatti di carne, ma il gusto di innumerevoli bevitori di vino era cambiato. Un crollo fatale della viticoltura sull'isola mediterranea fu la conseguenza - i viticoltori semplicemente non riuscirono ad adattarsi alla domanda e a formare nuove strutture. Solo pochi viticoltori esportavano il vino, la maggior parte rimaneva nelle mani delle cooperative, che esportavano il vino più alto come partner di cuvee in altre regioni.

Un ripensamento della viticoltura siciliana

È molto sorprendente che la viticoltura sia decaduta in questo modo, poiché l'isola offre un terroir unico che apre condizioni ideali per molti vitigni. Questo non è passato inosservato ai viticoltori e agli agricoltori locali negli anni '80. In un grande urlo, nuovi vigneti spuntarono dalla terra e top_Resborten internazionale estratto. Spesso con in mente più la massa che la classe, la coltivazione ha avuto un boom, la qualità, però, solo bassa. Solo il ritorno ai vitigni locali, i requisiti di alta qualità e la riduzione della superficie di coltivazione hanno rafforzato la viticoltura e l'hanno portata sulla strada del successo. Sono stati fatti grandi investimenti e le tecniche superate sono diventate una viticoltura innovativa.

La nuova Sicilia

La Sicilia moderna e la sua viticoltura si sono fatti un nome nel mondo del vino grazie al terroir locale e alla scelta di vitigni autoctoni di prima classe. I vitigni autoctoni Frappato, Inzolia, Grillo, Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio e Cataratto sprizzano finezza e carattere. Non ultimo il potente Nero d'Avola è riuscito a tenere alta la bandiera della Sicilia tra i migliori vini rossi d'Europa. Molti vini di alta qualità sono adornati con lo status IGT o DOC oltre all'etichetta Sicilia. Specialità vinicole assolute come Le Sabbie dell'Etna Rosso, fatte con i vitigni Nerello Cappuccio e Nerello Mascalese, si possono trovare in Sicilia ma sono rare.

 

I tipi di vino della Sicilia

La varietà di vini siciliani offre una bella festa per tutti i gusti. Gli spumanti frizzanti e i rosati freschi sono inclusi, così come i famosi vini da dessert, bianchi e rossi.

Marsala - vino dolce della Sicilia

Ricco di tradizione e di dolcezza, il vino liquoroso Marsala combina le forze dei vitigni autoctoni Grillo, Cataratto e Inzolia. Dopo un anno nella botte di legno il Marsala vizia il palato con una morbida armonia e una spezia aromatica. La varietà Cremovo Vino Aromatizzato è un po' più cremosa e, con l'aggiunta di tuorlo d'uovo e zucchero, fa un gustoso aperitivo.

Nero d'Avola - il vino nero di Avola

Si potrebbe pensare che tutto il successo della viticoltura siciliana stia sulle spalle dell'uva Nero d'Avola - il vino rosso è abbastanza forte. L'uva scura cresce da sempre sui pendii assolati della piccola città di Avola - da qui il nome Nero d'Avola: Nero d'Avola. Il vino rosso si mostra rotondo e morbido, così come un colore rosso rubino con accenti scuri. Sentori fruttati di ciliegia, prugna e mora sono completati dalla spezia mediterranea. Che sia invecchiato in botti di legno o in serbatoi di acciaio inossidabile, il cavallo di battaglia della viticoltura siciliana brilla in ogni momento.

Etna Rosso - vino siciliano dell'Etna

Sui pendii di roccia vulcanica intorno al vulcano Etna, due vitigni prosperano molto bene. Sono il Nerello Cappuccio e il Nerello Mascalese, che insieme producono vini rossi minerali ed equilibrati sotto la DOC Etna Rosso. La forza della natura della montagna più alta della Sicilia può essere percepita negli aromi intensi e nella struttura vitale. Al più tardi, il palato è in grado di mettere in parole il lungo finale con velluto tentacolare: potenza pura della montagna.

Grillo - la leggerezza della Sicilia

Anche se la viticoltura in Sicilia è principalmente famosa per il vellutato vino rosso Nero d'Avola, la maggior parte dei vini dell'isola sono vini bianchi. Particolarmente popolare tra loro è il vitigno autoctono Grillo, che viene vinificato in vini bianchi meravigliosamente fruttati e di colore giallo paglierino.

 

IGT Terre Siciliane e DOC Sicilia

Il costante miglioramento della qualità e del vino siciliano in particolare ha portato all'onore di un proprio status DOC a partire dalla vendemmia 2012. Così, la DOC Sicilia e l'IGT Terre Siciliane hanno sostituito la superata IGT Sicilia. 

Il livello di qualità IGT (Indicazione Geografica Tipica) comprende i vini di campagna, che, a differenza della Germania, hanno qualità assolutamente di prima classe. Gran parte del lavoro di coltivazione e di cantina è svolto sotto le direttive dell'IGT Terre Siciliane. Il paese offre terreni e condizioni diverse. Catene montuose a nord, colline nel sud-ovest e nella Sicilia centrale, un vasto altopiano e il sottosuolo vulcanico dell'Etna a est.

Anche la DOC Siclia (Denominazione di Origine Controllata) è stata introdotta a partire dalla vendemmia 2012 e comprende tutti i vini dell'isola. Così, i vini di punta della Sicilia possono ora anche identificarsi come veri siciliani. Così, gli amanti del vino possono vedere a prima vista che i vini della DOC Contea di Sclafani provengono dalla DOC Siclia Contea di Sclafani. Senza questa appendice, solo i meno saprebbero che si tratta di un vino siciliano. E grazie alla crescente reputazione della zona di produzione, i vini DOC e DOCG della Sicilia non possono che beneficiare della DOC Sicilia, anche se severe linee guida e controlli vanno di pari passo con lo status.

Zone di produzione DOC della Sicilia

Marsala

Intorno alla città portuale di Marsala, adagiata nella parte occidentale dell'isola, si estende il Marsala DOC, noto soprattutto per il suo famoso vino da dessert. In accordo con le linee guida della DOC, quindi, vengono coltivati quasi esclusivamente vitigni ammessi per il Marsala, tra cui il Nero d'Avola insieme al Grillo e al Catarratto.

Menfi

Con la DOC Menfi le province di Agrigento e Trapani possiedono un'area di coltivazione di alta qualità, che produce vini bianchi e rossi di altissima qualità. Naturalmente, solo i vitigni selezionati possono essere utilizzati per i vini della DOC Menfi: Chardonnay, Grecanico, Sangiovese e Nero d'Avola.

Alcamo

Nella parte occidentale dell'isola si trova anche Alcamo, una denominazione DOC non lontano dalla città di Palermo. L'area vinicola siciliana ha molto da offrire, dai vini da taglio ai vini monovarietali. Tra questi, ci sono Alcamo Rosso e Alcamo Rosato. Per il primo, è richiesto almeno il 60% di Nero d'Avola e anche il Rosato ama usare le uve scure.

Faro

Sulla punta nord-est della Sicilia si trova la regione vinicola DOC del Faro, con la città di Messina come centro. Qui si producono vini eccellenti con un carattere unico. Il focus principale è sulle varietà Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio. L'altitudine elevata e le temperature fresche di notte garantiscono una freschezza incomparabile dei vini rossi della DOC Faro.

Cerasuolo di Vittoria

Il vino Cerasuolo di Vittoria DOCG, proveniente dall'omonima zona vinicola, ha una propria lista di linee guida che descrivono chiaramente i vitigni e il raccolto. Richiede una proporzione tra il 50 e il 70% di Nero d'Avola, completato dal Frappato. Le uve per questo crescono da Ragusa a Catania nel sud dell'isola 

Eloro

Non lontano da Cerasuolo die Vittoria si trovano i vigneti della zona di coltivazione di Eloro, che è particolarmente conosciuta per i vini rosati e rossi. Così, tra Siracusa, Noto e Ragusa crescono i vitigni Pignatello, Frappato e Nero d'Avola, che, secondo il regolamento della DOC, costituiscono la maggioranza dei vini quasi monovitigno.

Etna

Ai piedi dell'imponente Etna, le viti crescono su un terreno vulcanico ricco di minerali. Soprattutto i vitigni bianchi fioriscono in queste condizioni, soprattutto i vitigni Carricante, Catarratto Bianco e Trebbiano. In termini di vino rosso, la varietà più importante è il Nerello Mascalese, che deve essere presente nell'80% del vino per i vini DOC dell'Etna.

Malvasia delle Lipari

Le isole Lipari a nord della Sicilia sono famose per il vino bianco dolce Malvasia, che viene spremuto dalla Malvasia di Sardegna e Korinthiaki. Così, la DOC Malvasia delle Lipari occupa una posizione speciale, dato che c'è poca o nessuna traccia della coltivazione dei vitigni tipici siciliani. 

Comprare il vino di Sicilia online

I vini siciliani non solo sono di alto livello, ma hanno tutti trovato la loro strada per mare e per terra fino alla nostra enoteca. Vini rossi Nero d'Avola, vini bianchi Grillo, vini dell'Etna e altre gocce fresche-fruttate e solari di uve autoctone. Ordina il tuo pacchetto Sicilia online e vai in vacanza con i variegati vini IGT Terre Siciliane DOC Sicilia di VINELLO 

Vi invieremo pacchetti - legati in modo rapido e sicuro - pieni dei migliori vini siciliani e non solo. Scoprite la varietà di vini e beneficiate dei consigli del nostro sommelier. E con i nostri numerosi metodi di pagamento, offriamo a tutti l'esperienza di shopping più rilassata possibile. Il sole della Sicilia e gli ottimi vini di VINELLO - non c'è bisogno di più piacere di così.

SU SU
SU