♥ Attualmente 17 119 vini solo per te! ♥
Un consiglio personale!
Imballaggio sicuro!
Spedizione affidabile!

Calabria

(13)

Coste pittoresche, mari azzurri, montagne imponenti e valli fertili: il vino calabrese cresce in una delle zone più panoramiche d'Italia 

Calabria: Vino della regione del ritorno

Dopo che la viticoltura calabrese era diventata quasi insignificante a livello internazionale nel XX secolo, la regione sta vivendo da alcuni anni un ritorno di successo. Conosci ora il vino della punta dello stivale italiano. 

Per saperne di più su Calabria
Filter schließen
di fino
Premiati  
24 h 🚀  
Non sono stati trovati risultati con i filtri applicati.
Terrano Greco Bianco Calabria IGP 2021 - Cantine Spadafora
Terrano Greco Bianco Calabria IGP 2021 - Cantine Spadafora
Vino bianco secco Italia Calabria (IT)
Greco Nero Calabria IGT 2021 - Statti
Greco Nero Calabria IGT 2021 - Statti
Vini rosati secco Italia Calabria (IT)
Terrano Magliocco Rosa Calabria IGP 2021 - Cantine Spadafora
Terrano Magliocco Rosa Calabria IGP 2021 - Cantine Spadafora
secco Italia Calabria (IT)
Vendita
Ultime bottiglie - risparmiate il 10 %!
Terrano Magliocco Rosso Calabria IGP 2020 - Cantine Spadafora
Terrano Magliocco Rosso Calabria IGP 2020 - Cantine Spadafora
Vino rosso secco Italia Calabria (IT)
Batasarro Calabria 2017 - Statti
Batasarro Calabria 2017 - Statti
Vino rosso secco Italia Calabria (IT)
Gaglioppo Calabria IGT 2021 - Statti
Gaglioppo Calabria IGT 2021 - Statti
Vino rosso secco Italia Calabria (IT)
-
Greco Bianco IGT Calabria 2021 - Statti
Vino bianco secco Italia Calabria (IT)
Nosside Vendemmia Tardiva Lamezia DOC 2019 - Statti
Nosside Vendemmia Tardiva Lamezia DOC 2019 - Statti
Vino bianco Vino dolce soave Italia Calabria (IT) Lamezia DOC (IT)
I Gelsi Bianco Calabria IGT 2021 - Statti
I Gelsi Bianco Calabria IGT 2021 - Statti
Vino bianco secco Italia Calabria (IT)
Cauro IGT Calabria 2020 - Statti
Cauro IGT Calabria 2020 - Statti
Vino rosso secco Italia Calabria (IT)
I Gelsi Rosé Calabria IGT - Statti
I Gelsi Rosé Calabria IGT - Statti
Vini rosati secco Italia Calabria (IT)

Calabria 

La Calabria è una regione vinicola tradizionale nell'estremo sud dell'Italia. Si trova direttamente di fronte alla Sicilia. Le varietà rosse crescono sul 90% della superficie coltivata. La viticoltura fu portata in Calabria dai Greci e fu ulteriormente intensificata dai Romani. La regione è famosa per i vini rossi corposi come il Cirò e i vini bianchi come il Greco Bianco, che sono prodotti prevalentemente da vitigni locali. 

Posizione, geografia e clima della regione vinicola della Calabria

La Calabria è la regione vinicola più meridionale dell'Italia continentale. Nell'immagine dell'Italia come stivale, occupa la posizione della punta dello stivale con una costa di 780 chilometri. La Basilicata confina a nord con la Calabria come unica regione direttamente confinante. A est e a sud, la Calabria è delimitata dal Mar Ionio. Lo stretto di Messina, largo solo da tre a otto chilometri, separa la Calabria dalla Sicilia. Forma anche il passaggio dallo Ionio al Tirreno nell'ovest della regione. 

Gran parte della penisola calabrese è coperta da catene montuose. A nord ci sono i contrafforti dell'Appennino, a sud il massiccio dell'Aspromonte e al centro la Sila e le Serre con la montagna più alta della regione: la Serra Dolcedorme (2267 m). Il clima è caratterizzato da estati calde e inverni freddi, con differenze marcate nelle temperature diurne e notturne. Il sud-est della regione è sia più caldo che più secco del nord e dell'ovest del Mar Tirreno a causa dei venti provenienti dal continente africano 

Vino calabrese con 2.600 anni di storia

Anche per gli standard italiani, la Calabria è una regione vinicola molto antica. Fu colonizzata dai greci già nell'VIII secolo a.C. I Greci portarono con loro i tipi di vino che si coltivano ancora oggi in Calabria. Per molti secoli, la Calabria è stata considerata un'eccellente regione vinicola, non solo in Italia, ma in tutta Europa. Tuttavia, in concorrenza con le aree di coltivazione francesi, a partire dal XVIII secolo si è verificata una relativa perdita di importanza per il mercato internazionale. 

Alla fine del XIX secolo, la fillossera inflisse un duro colpo ai vigneti, da cui la Calabria non si riprese per decenni. Quando nel 20° secolo apparve la concorrenza del Nuovo Mondo, la regione vinicola dell'Italia meridionale era letteralmente a terra. Poi, gradualmente, è iniziato un cambiamento di successo in meglio. L'introduzione di metodi di coltivazione moderni, una maggiore cura nella pressatura e gli investimenti nelle cantine stanno dando i loro frutti. Oggi, c'è di nuovo una crescente domanda internazionale di vino calabrese. 

Vino calabrese da varietà di uve rosse

Una delle caratteristiche speciali del vino calabrese è l'alta percentuale di vitigni autoctoni. È vero che si coltivano anche leader internazionali come il Merlot o il Cabernet Sauvignon. Tuttavia, costituiscono una parte piuttosto piccola nel mix della regione vinicola. Lo stile del vino rosso calabrese è caratterizzato soprattutto dalla varietà Gaglioppo, che è piantata su circa un quarto della superficie totale dei vigneti. 

Allo stesso tempo, il Gaglioppo appartiene alle varietà di vino più antiche della Calabria. È caratterizzato da un alto grado di Oechsle ed è adatto a vini rossi corposi con tannini pronunciati. L'esempio più famoso è il Cirò DOC della costa orientale della Calabria. È considerato uno dei migliori vini della regione. Altre varietà rosse frequentemente coltivate sono il Greco Nero e il Nero d'Avola. 

Vino calabrese da varietà di uve bianche

Come per i vini rossi, le varietà autoctone dominano anche nel caso del vino bianco calabrese. Degno di nota è soprattutto il Greco Bianco, che serve come base per vini bianchi freschi e sfaccettati. Mantonico Bianco e Guardavalle sono anche tra le varietà autoctone. Inoltre, Trebbiano Toscano, Moscato e Chardonnay sono coltivati in Calabria.

Cose da sapere sulla regione vinicola Calabria

Quale vino calabrese è classificato come IGT?

Il livello di qualità IGT o Indicazione Geografica Tipica designa in Italia il vino di un'origine regionale definita. I vini IGT sono controllati più rigorosamente dei semplici vini da tavola. Le nove aree IGT in Calabria includono:

  • Calabria IGT
  • Costa Viola IGT
  • Locride IGT
  • Val di Neto IGT

Quale vino calabrese è classificato come DOC?

DOC o Denominazione di origine controllata designa in Italia un vino di qualità di certe zone di coltivazione. Ciò significa che solo le viti di queste zone di coltivazione possono essere utilizzate per i vini. Gli undici vini DOC della Calabria includono:

  • Cirò
  • Greco di Bianco
  • Melissa
  • Sant'Anna di Isola Capo Rizzuto
  • Terre di Cosenza

Quanto è grande l'area dei vigneti in Calabria?

In Calabria, un totale di circa 9.000 ettari sono designati come aree viticole e sono effettivamente piantati con la vite.

Vino calabrese al VINELLO

Al vino di Calabria dal nostro negozio possiamo raccomandare i prodotti di Statti dalla Calabria IGT. Nel vigneto, che è molto grande per le condizioni regionali con 500 ettari, il vino è stato coltivato dall'anno 1700. Oggi, Alberto e Antonio Statti sono determinati a modernizzare i loro vigneti per ottenere davvero il meglio dalle condizioni di coltivazione locali. Provate, per esempio, il rosso Gaglioppo Calabria IGT con un aroma intensamente fruttato o il bianco, fresco e speziato Greco Bianco Calabria IGT di Statti 

Ordina i vini calabresi online su VINELLO

Hai voglia di mettere insieme il tuo tour della Calabria? Basta sfogliare il nostro assortimento - VINELLO ha numerosi classici meravigliosi e nuove eccitanti scoperte nel suo programma. Scoprite la varietà di vini e approfittate anche dei consigli del nostro sommelier. L'acquisto sicuro e la consegna rapida garantita assicurano che il tuo viaggio di piacere possa iniziare rapidamente e condurti direttamente al piacere del vino.

SU SU
SU